Quando sono pecore e mucche a migrare in Austria

Tradizione millenaria della transumanza sulla cresta di confine

Redazione ANSA BOLZANO
(ANSA) - BOLZANO, 29 GIU - Ogni anno in Alto Adige decine di migliaia di pecore, capre e mucche attraversano valichi alpini e ghiacciai per passare l'estate sui pascoli in Austria. Sulla cresta di confine la transumanza ha una tradizione millenaria, come raccontano Mauro Gambicorti e Anja Salzer nel suggestivo libro fotografico "Ueber Gletscher und Grenzen" (Edition Raetia, 2017).

La transumanza più famosa e antica è quella della val Senales verso la Oetztal che risale a oltre 6.000 anni fa. Su queste montagna fu, infatti, trovata la mummia del ghiaccio Oetzi.

Risalgono invece al 1450 i primi documenti sul diritto di pascolo dei contadini venostani a nord delle Alpi. Sono circa 3.000 le pecore che a settembre tornano poi in val Senales.

Altri esempi di transumanza si trovano a Malles, in val di Vizze, a Passo dei Tauri in valle Aurina, come anche da Riva di Tures nella Defreggental.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA