Spagna, Valencia mette al bando animali selvatici nei circhi

Secondo regione del paese dopo la Catalogna

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 23 GIU - Il parlamento della regione autonoma di Valencia, in Spagna, ha approvato all'unanimità il bando all'uso di animali selvatici nei circhi. Valencia è la seconda regione autonoma spagnola ad adottare un divieto simile, dopo la Catalogna nel luglio 2015. Il bando è il frutto di una campagna di un gruppo di associazioni animaliste, Infocircos, che comprende la ong internazionale Born Free e quelle spagnole Anda e Faada. La regione di Valencia è considerata una vera roccaforte per i circhi nazionali.

"Oggi è una grande giorno per la protezione degli animali e per quelle ong che lavorano instancabilmente per porre fine al loro sfruttamento - ha commentato Daniel Turner di Born Free -.

Il benessere degli animali è gravemente compromesso nei circhi e noi accogliamo favorevolmente la decisione del parlamento di Valencia. La questione ora è se altre regioni spagnole seguiranno l'esempio di Catalogna e Valencia".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA