A Roma arrivano i cestini anti gabbiano, si parte dal centro

Assessorato lancia l'idea della sterilizzazione, nei giorni scorsi era toccato ai topi

Redazione ANSA

A Roma si sta lavorando a nuovi cestini per i rifiuti 'anti-gabbiani' da mettere in prima battuta in centro. "C'è un lavoro coordinato dal Gabinetto del Sindaco per realizzare nuovi cestini per rifiuti in ghisa che non siano preda dei gabbiani, come avviene oggi. I primi interventi saranno fatti nel centro storico per poi estenderli altrove. Tali cestini rispetteranno anche i criteri di sicurezza pubblica in centro". Lo ha annunciato l'assessore all'Ambiente di Roma Pinuccia Montanari interpellata a margine di una conferenza stampa sulla presenza massiccia di gabbiani in città, al centro di un articolo del New York Times che vede il fenomeno in crescita in città. I nuovi cestini a cui si sta lavorando a quanto si apprende sono in ghisa, a effetto 'ringhiera' ma a maglie molto strette per evitare che i gabbiani possano forare i sacchi al loro interno. Sul tema è intervenuto anche Edgar Meyer dello staff dell'assessorato all'Ambiente dicendo: "I gabbiani a Roma hanno avuto un cambiamento di comportamento con la discarica di Malagrotta che è stata attiva per tanti anni. Non vorrei anticipare troppo ma ci sono ricerche Enea che attestano che ci sono prodotti che hanno funzionato sui colombi rendendoli infertili al 67%. Si potrebbe fare una ricerca anche sui gabbiani che va in questa direzione. E' un idea, non è un progetto", ha precisato.

Nei giorni scorsi si era invece parlato della possibilità di sterilizzazione dei topi della Capitale

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA