Sal De Riso, idee dolci per Natale

Ingredienti d'eccellenza protagonisti nei nuovi panettoni

(ANSA) - NAPOLI, 8 NOV - Costa d'Amalfi in primo piano, sotto i riflettori delle imminenti feste natalizie, per le creazioni di Salvatore De Riso, chef pasticciere dell'Accademia Maestri Pasticceri Italiani, che per le feste propone dolci della tradizione, spesso rivisitati creativamente, realizzati artigianalmente con gli ingredienti d'eccellenza del territorio campano.
    La Costiera Amalfitana, con i suoi profumi e i suoi colori, da sempre è fonte d'ispirazione per Sal De Riso: ad esempio il Panettone al Limoncello, farcito con crema al limoncello e bucce di Limone Costa d'Amalfi I.G.P. La seconda proposta è la Pigna di Natale, che combina il valore estetico e il gusto con mousse al cioccolato al latte, crema ai pinoli, glassa al cioccolato, pinoli tostati e foglie di cioccolato fondente. Un dolce di forte impatto visivo ispirato alla più classica delle decorazioni natalizie.
    Protagonisti del Natale più allegro sono invece gli Struffoli Napoletani al Miele Millefiori, alla cui ricetta originale De Riso ha aggiunto il profumo di limone, arancia e mandarino grattugiati e la decorazione con miele millefiori, diavolini (piccoli confetti colorati), clementine, arance e ciliegie rosse candite. Per i chocolate addicted è disponibile anche la variante al Cioccolato di questi dolci, tipici della tradizione partenopea.
    C'è infine l'incontro che Sal De Riso immagina con Babbo Natale, mentre quest'ultimo gli sussurra la ricetta della Focaccia Portafortuna, la sua preferita, arricchita con frutta semi candita e decorata con glassa bianca di zucchero con pinoli, confettini colorati e finocchietto selvatico.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Universiade 2019

Universiadi: Fit, ok intesa accordo taxi

Giuseppe De Rosa, per evento di importanza mondiale


Universiadi: Fiola, ok, ma ora certezze

Presidente Cciaa Napoli, grande evento in sé fa girare economia


Universiadi, intesa villaggio Fisciano

La mensa offrirà 5 menù in base alle nazionalità degli atleti


Vai alla rubrica: Pianeta Camere