Trenta milioni euro per bando 'startup'

Si rivolge a under 35 e donne. Domande dal 29 maggio

(ANSA) - NAPOLI, 19 MAG - Si apre il 29 maggio lo sportello del Bando 'start up' che ha l'obiettivo di favorire la nascita di nuove imprese su territorio campano, formate da under 35 e donne, mediante la concessione di finanziamenti a tasso agevolato da restituire in 7 anni con un differimento di 24 mesi. L'intervento, è stato sottolineato oggi in un seminario all'Unione Industriali, ha una dotazione finanziaria di 30 milioni di euro a valere sul Fondo Rotativo per lo Sviluppo delle Pmi, finanzia programmi di investimento di importo compreso tra i 25mila e i 250mila euro. Per Teresa Zannelli responsabile Comunicazione e sviluppo di Sviluppo Campania : ''il bando si rivolge a giovani under 35 e a donne senza limiti d'età operanti in tutti i settori. Sono ammessi investimenti materiali e immateriali. Le domande possono essere presentate dal 29 maggio fino al 30 settembre 2014. È un bando a sportello: le domande saranno valutate in ordine cronologico di arrivo. Per i primi 24 mesi non si paga né la rata capitale né gli interessi, cosa che sarà fatta dal 25esimo mese e per gli ulteriori 5 anni successivi. E' un finanziamento a 7 anni a tasso agevolato dello 0, 5 senza garanzie reali''.
    Per Vincenzo Caputo vicepresidente dei Giovani imprenditori di Confindustria: ''Accogliamo con grande soddisfazione questo bando che dà il senso della attenzione che la Regione Campania pone su un fenomeno che in Campania è all'avanguardia rispetto anche a molte altre regioni del Centro Sud. L'Unione Industriali con una serie di programmi si è posta vicino alle startup e a chi ha voglia di fare impresa innovativa su questo territorio. I segnali sono importanti se è vero che su circa 1.700 start up innovative un gran numero viene dalla Campania. L'innovazione di questo bando è rappresentata dalla rotatività del fondo che viene messo a disposizione e che è la grande attenzione alla voglia di fare impresa''.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:
Campania innovazione

Campania innovazione