Corte Ue:al via appello pescatori Italia su stop tonno rosso

Gruppo campani-abruzzesi chiede annullamento decisione Tribunale

(ANSA) - BRUXELLES, 31 MAG - È cominciato oggi il procedimento davanti alla Corte di giustizia europea che vede alcuni pescatori campani e abruzzesi contrapporsi alla Commissione Ue per aver vietato dal giugno 2008 la pesca del tonno rosso con reti da circuizione nel Mediterraneo.
    Il regolamento europeo 530/2008 che ha istituito tale divieto come misura di emergenza volta a ricostituire gli stock di tonno rosso è stato invalidato dalla stessa Corte Ue nel 2011 perché discriminava i pescherecci di alcuni Stati membri rispetto ad altri.
    Alcuni pescatori campani e abruzzesi hanno quindi chiesto alla Commissione Ue un risarcimento per i danni causati dal divieto poi cancellato, ma il Tribunale Ue ne ha rigettato il ricorso nel 2016. Con l'udienza di oggi, comincia la causa di appello davanti alla Corte Ue.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Progetto Caltanissetta e Caserta sicure e moderne