Summonte tra i borghi più belli d'Italia

Associazione legata ad Anci riconosce il titolo al comune irpino

(ANSA) - NAPOLI, 17 NOV - Il comune di Summonte (Avellino) entra a far parte dei borghi più belli d'Italia. Il riconoscimento, arrivato nei giorni scorsi, premia il comune alle falde del Partenio che ha dimostrato di rispettare una serie di parametri ambientali e di cura del territorio. Summonte ha ottenuto l'approvazione a far parte del club che ospita le eccellenze italiane dall'omonima associazione dei 'Borghi più belli d'Italia' costola dell'Anci, l'associazione che riunisce i comuni italiani. Al comune irpino, guidato dal primo cittadino Pasquale Giuditta, è stata riconosciuta l'integrità del tessuto urbano, l'armonia architettonica, la vivibilità, la qualità artistico-storica del patrimonio edilizio pubblico e privato, i servizi al cittadino. Tutti requisiti che gli hanno permesso di farne parte.
    Soddisfatto il sindaco Giuditta: "Questo riconoscimento - dice - è arrivato dopo un duro e difficile lavoro avviato da diversi anni e, con l'ingresso del nostro comune nella rete dei borghi più belli d'Italia, è stato attestato il lavoro di promozione, valorizzazione, tutela e azione di sviluppo della nostra area. E' per Summonte un'occasione straordinaria. E stiamo raccogliendo già i primi effetti positivi con le prenotazioni di turisti stranieri curiosi di conoscere le nostre bellezze. Questo riconoscimento - conclude Giuditta - ci vede tutti protagonisti uniti per affrontare una nuova sfida. Non è un punto di arrivo ma un punto di partenza. Un riconoscimento che premia Summonte ma anche il Partenio e l'intera Irpinia".
    Il grazioso borgo situato nell'area protetta del Parco Regionale del Partenio è quindi un fiore all'occhiello dell'Irpinia. I turisti potranno visitare la torre angioina con le annesse sale del Museo Civico di interesse regionale, scoprire le bellezze custodite nella chiesa Madre di San Nicola di Bari, percorrere i caratteristici sentieri che collegano Summonte all'altopiano di Campo San Giovanni e a Montevergine.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA