Dottori commercialisti, 21% donne Napoli

Dato inferiore media nazionale, convegno Cassa previdenza 14/2

(ANSA) - ROMA, 13 FEB - A Napoli, dei 3.897 professionisti iscritti alla Cassa di previdenza dei dottori commercialisti (Cnpadc), il 21,7% è donna. E si tratta di un dato "nettamente inferiore a quanto si registra a livello nazionale, con le esponenti della categoria che rappresentano il 32,7% degli associati". Sono cifre diffuse alla vigilia, domani, 14 febbraio, promosso dall'Ente pensionistico privato nel capoluogo partenopeo, presso la sede dell'Ordine dei commercialisti (in piazza dei Martiri, 30) dalle ore 15. I professionisti napoletani, recita una nota, registrano "un reddito medio di 35.851 euro e un volume d'affari di poco più di 60.000 euro, entrambi più alti di circa il 10% rispetto al dato regionale, ma inferiori rispettivamente del 46% e del 49,5% rispetto alla media italiana". A tutela di donne e giovani che si affacciano alla professione la Cnpadc poiché, sottolinea il presidente Walter Anedda, "proprio a favore di quest'ultima categoria abbiamo recentemente pubblicato un bando per la copertura dei costi di avvio".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie