MafiEuropa,inchieste di Amalia De Simone

In libreria il volume della giornalista su scenari criminali

(ANSA) - NAPOLI, 12 FEB - Amalia De Simone, giornalista, 'watchdog' napoletana, videoreporter, pubblica con Rogiosi Editore, "MafiEuropa", in cui ha raccolto le inchieste realizzate per Corriere.TV. Dal 13 febbraio nelle librerie, su Amazon e sugli store on line. La copertina è stata disegnata dall'artista MoraleS. Un libro, si sottolinea, scritto incontrando esponenti del "sistema" e uomini di legge, "consumando le suole e attendendo, anche per ore, i testimoni dei fatti". Un lavoro che rivela come, in linea con la globalizzazione dei traffici, da anni, le mafie italiane si siano internazionalizzate. L'Europa, in particolare, e altri continenti, sono diventati un unico campo d'azione e di interazione con le altre criminalità mondiali. Paesi come la Germania, la Spagna, la Gran Bretagna, l'Olanda, il Lussemburgo e intere aree dell'Est Europa sono diventate, nel tempo, centrali di riciclaggio, basi per traffici illegali e aree di transito, luoghi di protezione per latitanze, territorio di conquista per investimenti di vario tipo.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie