Rifiuti:Sapna,in arrivo nave e due treni

"Boom turismo incide su Napoli, 150 tonnellate in più al giorno"

(ANSA) NAPOLI, 9 GEN - "Gli Stir sono pieni, non c'è mai la possibilità di svuotarli. Non c'è spazio per ulteriore stoccaggio. Ora una prima boccata d'aria arriverà dai treni che partiranno questa settimana e dalla nave in arrivo il 15 gennaio". Questo il quadro sull'emergenza rifiuti a Napoli di Gabriele Gargano, amministratore unico di Sapna, la società della Provincia di Napoli che gestisce gli Stir, gli impianti di tritovagliatura dei rifiuti.
    "I due treni - spiega Gargano - in arrivo nei prossimi giorni e la nave contribuiranno a migliorare la situazione ma da due anni non riusciamo a svuotare gli Stir. Per questo i camion restano in coda, quando c'è un eccesso non c'è spazio per stoccarlo. Il problema riguarda in particolare Napoli su cui il boom del turismo ha inciso: parliamo di circa 150 tonnellate di rifiuti in più ogni giorno prodotto da tutto l'indotto turistico". I due treni in partenza porteranno i rifiuti indifferenziati nei termovalorizzatori della Danimarca, la nave, invece, è diretta a Spagna e Portogallo.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie