Costa Ronin a Capri, io dalle serie cult a Tarantino

'Sul set di C'era una volta... a Hollywood come in famiglia'

(ANSA) - CAPRI, 02 GEN - A "Capri, Hollywood", in rappresentanza del premiato cast del film di Tarantino "C'era una volta...a Hollywwod", l'australiano di origine russa Costa Ronin è un volto cult per gli amanti delle serie tv e non passa certo inosservato con il suo metro e 93 e l'aria da spia venuta dal freddo.
    "Non c'è un attore al mondo che non sogni di essere diretto da Tarantino. Quentin sul set forma una grande famiglia, mette tutti proprio agio, senza far differenza tra noi e le star come Pitt e DiCaprio", racconta Kostantin, questo il suo vero nome, ricordando l'esperienza nei panni di Wojciech Frykowski, lo sceneggiatore polacco amico di Polanski e Sharon Tate. Un grande regista con la sua visione originale sempre disponibile ad ascoltare gli attori", lo definisce. Ronin è stato Oleg Igorevich Burov, un ufficiale dell'ambasciata sovietica, nella celebre serie televisiva "The Americans". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere