In Galleria prodotti fatti da detenuti

De Magistris, pena deve avere funzione rieducativa

(ANSA) - NAPOLI, 14 DIC - ''Condividiamo molto questa iniziativa sia nei contenuti che nello spirito. E' un progetto che punta a mostrare le tante e belle opere che i detenuti, piccoli e grandi, delle carceri della Campania realizzano''.
    Così il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, al termine della visita al mercatino del progetto 'Il carcere possibile' allestito come ogni anno nella Galleria Umberto. Tanti e diversi i manufatti realizzati dai detenuti tra cui solo per citarne alcuni i prodotti di pasticceria dei ragazzi di Nisida e le opere delle detenute di Pozzuoli. ''Il mio ringraziamento - ha aggiunto - va a tutte le persone che lavorano affinché la pena abbia anche una funzione rieducativa ed è proprio in quest'ottica, per lanciare il messaggio che chi ha sbagliato può diventare testimone di giustizia, che ho voluto nominare Pietro Ioia garante dei detenuti''.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere