Pozzuoli, sindaco ritira le deleghe

Figliolia, decisione politica necessaria per avviare riflessione

(ANSA) - POZZUOLI (NAPOLI), 21 NOV - Il sindaco di Pozzuoli (Napoli), Vincenzo Figliolia, con una decisione a sorpresa scaturita in tarda serata, ha ritirato le deleghe agli assessori della Giunta.
    "Con decreto sindacale ho revocato le deleghe e gli incarichi assessoriali in forza all'Amministrazione comunale. La mia è una decisione politica necessaria per avviare una riflessione serena ed entrare al meglio nella seconda parte del mio mandato.
    Ringrazio tutti gli assessori per lo straordinario lavoro svolto fino a questo momento. Ora è tempo di verifiche per continuare, con un rinnovato vigore politico, e concludere le importanti azioni avviate sul territorio". Così Figliolia in una nota in cui, poi, spiega:"Non nascondo che ci sia un blackout fra esecutivo e Consiglio, che formalizza una crisi esistente.
    Infatti l'ultimo documento, inviatomi da alcuni consiglieri, mette in risalto un atto di sfiducia nei confronti della Giunta.
    Ora è tempo di verifiche per capire con quali presupposti continuare a governare"

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere