Esercito, ecco le caserme del futuro

A Napoli Capo Stato Maggiore Sme illustra piano ammodernamento

(ANSA) - NAPOLI, 15 NOV - Caserme più confortevoli e rispondenti alle esigenze del personale ma anche a basso consumo energetico. Saranno queste le strutture del futuro a disposizione dell'Esercito Italiano. Il programma di ammodernamento del parco strutture, sono circa 400, denominato "Caserme Verdi", è stato illustrato oggi a Napoli alla presenza del Capo di Stato Maggiore dell'Esercito Italiano, Salvatore Farina. Oggi l'età media delle caserme italiane è di circa 70 anni.
    Un piano ambizioso di ammodernamento, da realizzare in una quindicina di anni, che richiede un investimento di un miliardo e mezzo di euro, di cui 240 milioni nel Mezzogiorno dove si contano 9 poli da rendere più efficienti e rispondenti alle mutate esigenze della forza armata.
    In Campania le prime tre caserme che saranno ammodernate sono quelle del comprensorio militare di Persano nel Salernitano, la caserma "Salomone" di Capua e la caserma "Libroia" di Nocera Inferiore, sempre nel Salernitano.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere