A Napoli telecamere 'spia' ai Vigili

Per sorprendere e 'catturare' gesti a danno decoro città

(ANSA) - NAPOLI, 19 OTT - Sistemi di videosorveglianza mobile, vere e proprie telecamere 'spia' per la polizia municipale per sorprende e bloccare, anche da remoto, i cittadini che con comportamenti illegali ed incivili danneggiano l'ambiente ed il decoro di Napoli. L'iniziativa è del Comune e ha già prodotto i primi risultati visto che è stata bloccata una persona sorpresa ad abbandonare una canna fumaria in amianto in mezzo alla strada a Ponticelli, alla periferia della città.
    "Ogni volta che si investe in strumenti operativi per la Polizia Locale, questi si traducono in maggiore incisività dell'azione di controllo del territorio e risultati tangibili per la cittadinanza", dice l'assessore con delega alla Polizia Locale, Alessandra Clemente. Per chi viene colto in flagrante, spiega il comandante della Polizia Locale Ciro Esposito, se la violazione è di carattere amministrativo, scatta una multa da 500 euro ma nei casi in cui vengano tenuti comportamenti potenzialmente in grado di inquinare ci sono le contestazioni penali.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Universiade 2019
       (ANSA)

      Universiadi:ok a lavori al Pinto Caserta

      Ok della giunta per il completamento dello stadio di Caserta


       (ANSA)

      Aspettando la 30 Summer, premio a Milano

      Film documentario tra le 136 opere di Sport Movies & Tv 2019


       (ANSA)

      Basile, opere ultimate entro 31/12

      Commissario in commissione:non spesi 10 mln,restituiti a Regione


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere