Vino e arte, un percorso tra sensi ed emozioni

A Roccarainola appuntamento con "Esplosioni della terra"

Il fervore della terra, il risveglio della natura, un connubio di arte, cultura, vino, cibo. Il rito del convivio e i usoi stati d'animo; perché il vino come l'arte è armonia e gioia di vivere, ed entrambi sono espressione della sensualità, della sensorialità, delle radici e della storia di un territorio. La Campania, in modo particolare l'area partenopea segnata e disegnata ancestralmente dal fuoco del Vesuvio, è luogo privilegiato per esplorare, attraverso questi percorsi, l'anima e il genius loci del suo popolo. In tal senso è dedicato all'intreccio tra le emozioni dell'enogastronomia e quelle della pittura l'evento "Esplosioni della terra", promosso dall'associazione Castel Tiziano sabato 19 ottobre, dalle 19.30, nel museo civico L. D'Avanzo - Palazzo Baronale di Roccarainola (NA) con il patrocinio del Comune di Roccarainola ed in collaborazione con L'Associazione Italiana Sommelier. Gli artisti Patrizia Monacò, Rosa Stingone e Rosario de Sarno esporranno parte delle loro opere e la degustazione di selezionati spumanti campani sarà affidata ad Ernesto Lamatta, Delegato AIS Comuni Vesuviani. Al buffet, sapori del territorio campano: crema di broccoli e burrata, caprese, polpette di bufala e mortadella, crocchette di zucca e speck, torta all’Annurca, cake ricotta, fondente e nocciole. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Universiade 2019
 (ANSA)

Basile, opere ultimate entro 31/12

Commissario in commissione:non spesi 10 mln,restituiti a Regione


 (ANSA)

Ecco il film documentario su Napoli 2019

Mercoledì 2 ottobre proiezione in anteprima per la stampa


 (ANSA)

De Luca, destineremo arredi per milioni

Dopo kit alla Protezione Civile, altro materiale da riutilizzare


Vai alla rubrica: Pianeta Camere