Razzismo:Koulibaly "Diversi ma fretelli"

Messaggio del difensore del Napoli sui profili social

(ANSA) - ROMA, 23 SET - Anche il difensore del Napoli, Kalidou Koulibaly interviene sul tema del razzismo dopo i cori al difensore della Fiorentina Dalbert ieri. Il senegalese - in passato anche lui oggetto dei 'buu' - ha postato un messaggio sui suoi profili social: "Lo abbiamo capito da bambini a Saint-Diè - scrive Koulibaly - e voglio che anche mio figlio lo capisca. Spero che un giorno lo capiranno anche quelli che mi fanno 'buu'. Sì, forse siamo diversi. Ma siamo tutti fratelli".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Universiade 2019
       (ANSA)

      Basile, opere ultimate entro 31/12

      Commissario in commissione:non spesi 10 mln,restituiti a Regione


       (ANSA)

      Ecco il film documentario su Napoli 2019

      Mercoledì 2 ottobre proiezione in anteprima per la stampa


       (ANSA)

      De Luca, destineremo arredi per milioni

      Dopo kit alla Protezione Civile, altro materiale da riutilizzare