Muore durante rapina, chiesti 12 anni

46enne puntò pistola finta e salumiere morì colto da malore

(ANSA) - NAPOLI, 23 SET - Armato di una pistola poi rivelatasi un giocattolo, tentò di rapinare un salumiere, a Napoli, provocandone la morte per infarto: la tentata rapina avvenne il 7 dicembre del 2018 e oggi, il sostituto procuratore di Napoli Ida Frongillo, titolare del fascicolo, (procuratore aggiunto Rosa Volpe), al termine della sua requisitoria ha chiesto 12 anni di carcere per Luigi Del Gaudio, il 46enne sotto processo per quella morte.
    Del Gaudio venne accusato di tentata rapina e della morte del salumiere come conseguenza di un altro reato. La vittima, Antonio Ferrara, era uno storico negoziante della zona, cosiddetta "Pignasecca", che si trova nel cuore di Napoli. La sentenza nei confronti di Del Gaudio è prevista per il prossimo 23 ottobre. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Universiade 2019
       (ANSA)

      Basile, opere ultimate entro 31/12

      Commissario in commissione:non spesi 10 mln,restituiti a Regione


       (ANSA)

      Ecco il film documentario su Napoli 2019

      Mercoledì 2 ottobre proiezione in anteprima per la stampa


       (ANSA)

      De Luca, destineremo arredi per milioni

      Dopo kit alla Protezione Civile, altro materiale da riutilizzare


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere