Napoli,migranti e antirazzisti in piazza

Manifestazione della comunità bengalese. Assurde discriminazioni

(ANSA) - NAPOLI, 20 SET - Contro "le aggressioni gratuite e razziste" oltre 1500 persone hanno partecipato oggi a Napoli ad una manifestazione promossa dalla comunità bengalese e dagli antirazzisti. Una manifestazione, è stato detto, per dire basta alle aggressioni "come quella che ha costretto questa estate Roton Kalak, lavoratore ambulante che era presente al corteo, a ben due operazioni chirurgiche".
    L'episodio più grave fra tanti, hanno evidenziato i manifestanti, che negli ultimi mesi hanno riguardato un po' tutti i gruppi di migranti nella provincia di Napoli. "Purtroppo anche oggi, proprio durante il corteo, è arrivata notizia dell'accoltellamento di un altro cittadino bengalese a Sant'Antimo in un'aggressione di cui si ignorano ancora i motivi" dice un portavoce. La manifestazione promossa dalla Comunità del Bangladesh della Campania e dalla Rete Antirazzista Napoli Senza Confini "ha esternato il suo carattere solidale con tutte le vittime sia autoctone che immigrate".
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Universiade 2019
     (ANSA)

    Aspettando la 30 Summer, premio a Milano

    Film documentario tra le 136 opere di Sport Movies & Tv 2019


     (ANSA)

    Basile, opere ultimate entro 31/12

    Commissario in commissione:non spesi 10 mln,restituiti a Regione


     (ANSA)

    Ecco il film documentario su Napoli 2019

    Mercoledì 2 ottobre proiezione in anteprima per la stampa


    Vai alla rubrica: Pianeta Camere