Prof derisa in classe, s'indaga su video

Preside istituto, perché in rete immagini di anni fa?

(ANSA) - SALERNO, 19 SET - Gli agenti della polizia postale di Salerno stanno passando al setaccio il web per provare a ricostruire la vicenda dei video registrati in alcune classi dell'istituto Regina Margherita di Salerno e diffuse in rete. Le immagini, pubblicate sul web e diventate in poco tempo virali, ritraggono una docente in evidente difficoltà nel gestire la classe che viene derisa e presa in giro dagli studenti durante l'appello. In un altro video si intravede un ragazzo che si avvicina incappucciato alla cattedra. Alcuni dei video registrati all'interno dell'istituto risalgono ad almeno due anni fa.
    "Ho ascoltato uno alla volta tutti gli alunni - ha detto all'ANSA Angela Nappi, la dirigente del 'Regina Margherita' - Sono esterrefatti e perplessi e non capiscono perché dei video vecchi siano stati messi in rete ora in modo seriale". Il sospetto, dunque, è che l'autore della pubblicazione possa non essere un alunno.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Universiade 2019
         (ANSA)

        Basile, opere ultimate entro 31/12

        Commissario in commissione:non spesi 10 mln,restituiti a Regione


         (ANSA)

        Ecco il film documentario su Napoli 2019

        Mercoledì 2 ottobre proiezione in anteprima per la stampa


         (ANSA)

        De Luca, destineremo arredi per milioni

        Dopo kit alla Protezione Civile, altro materiale da riutilizzare


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere