De Laurentiis, in campo arrabbiatissimi

Presidente Napoli torna su ko con Juve: 'ma capisco Ancelotti..'

(ANSA) - ROMA, 10 SET - "A volte non bisogna rispettare i gradi di importanza all'interno della squadra. Chi è arrivato in ritardo deve lasciare posto a chi ha fatto tutta la preparazione". Aurelio De Laurentiis, da Ginevra dove e' impegnato nella riunione Eca, torna sulla bruciante sconfitta con la Juve arrivata con un autogol di Koulibaly, e 'punge' Ancelotti, pur assolvendolo di fatto: "Però - è infatti la chiosa del presidente del Napoli, in un'intervista a Sky - è difficile lasciare fuori i migliori e per questo non si possono attribuire degli errori ad Ancelotti".
    De Laurentiis ha parlato anche della Champions: "Abbiamo battuto i Reds in amichevole con ampio margine, ma non vorrei che potesse dare ai nostri una certa tranquillità - ha aggiunto - Dobbiamo entrare in campo arrabbiatissimi, concentratissimi, come se si giocassero la partita dell'anno. Perché ogni partita deve essere la partita dell'anno, solo così si raggiungono obiettivi".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Universiade 2019
         (ANSA)

        De Luca, destineremo arredi per milioni

        Dopo kit alla Protezione Civile, altro materiale da riutilizzare


         (ANSA)

        Arredi donati alla protezione civile

        100 kit dismessi dai locali della Mostra d'Oltremare


         (ANSA)

        Basile, un risultato di qualità

        Ancelotti? Se mi avesse chiamato lo avrei rassicurato prima


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere