Autismo, giudice, intera terapia a bimbo

In dispositivo Tribunale Napoli ok a ricorso e applicati Lea

(ANSA) - PESCARA, 22 LUG - Il Giudice del Tribunale di Napoli Nord Maria Caroppoli ha accolto il ricorso di una famiglia con un bimbo autistico imponendo alla Asl di assicurare le risorse necessarie per l'erogazione integrale delle prestazioni indicate nel progetto terapeutico, in base alla Legge 134/2015 e ai nuovi Livelli Essenziali di Assistenza. Lo rende noto il ricorrente, Salvatore Cimmino, presidente di Autismo Campania Onlus, nata dopo l'incontro con Autismo Abruzzo Onlus che ha già ottenuto risultati a sostegno di famiglie, riuscite, dopo lungo percorso giudiziario, a far applicare leggi esistenti. Su 13 ore prescritte nelle terapie solo 7 venivano erogate, causa indisponibilità del centro riabilitativo. Il dispositivo obbliga la Asl Napoli 2 Nord Distretto di Afragola a "fornire ai ricorrenti le risorse economiche per garantire continuità e completezza del trattamento ABA già seguito dal minore. "Si tratta - spiega Cimmino - di un intervento intensivo che in tenera età può fare la differenza, migliorando la qualità di vita".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Universiade 2019
         (ANSA)

        Ecco i nuovi spogliatoi del Napoli

        Basile, tabella di marcia rispettata.Fine lavori inizi settembre


         (ANSA)

        Universiade: mini-rugby at Boscotrecase

        Local stadium's field was restored for 2019 Universiade


         (ANSA)

        Nuovo manto, minirugby a Boscotrecase

        Ipotesi Cittadella dello Sport con palestra e campo da basket


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere