Tiro a volo: morto Roberto Scalzone

Suo padre vinse oro a Giochi Monaco '72, lui podio Mondiali '97

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - Il Tiro a Volo italiano e mondiale perde uno dei suoi protagonisti. Nella sua Castel Volturno si è spento Roberto Scalzone, 57 anni, figlio del grande Angelo Scalzone, medaglia d'oro all'Olimpiade di Monaco 1972.
    Roberto aveva seguito le orme paterne, praticando il tiro a volo ad alto livello e trasmettendo questa passione anche al figlio Angelo, già entrato nel giro azzurro del Trap. Nella sua lunga carriera agonistica Roberto Scalzone ha collezionato molte medaglie, fra le quali il bronzo ai Mondiali di Lima 1997 e nella finale di Coppa del Mondo dello stesso anno a Montecatini.
    Ci sono stati anche l'argento agli Europei del 1992 a Istanbul e le vittorie in Coppa del Mondo del 1991 a Seul e del 1997 a Brisbane.
    Conclusa la carriera agonistica Roberto Scalzone aveva intrapreso quella di allenatore e un particolare di ct della nazionale del Qatar, ruolo che ha ricoperto per tanti anni.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Universiade 2019
       (ANSA)

      Universiadi:ok a lavori al Pinto Caserta

      Ok della giunta per il completamento dello stadio di Caserta


       (ANSA)

      Aspettando la 30 Summer, premio a Milano

      Film documentario tra le 136 opere di Sport Movies & Tv 2019


       (ANSA)

      Basile, opere ultimate entro 31/12

      Commissario in commissione:non spesi 10 mln,restituiti a Regione


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere