Scoperti furbetti reddito cittadinanza

Avevano card ma lavoravano 'in nero', sanzioni e stop beneficio

(ANSA) - NAPOLI, 15 GIU - Percepivano il reddito di cittadinanza ma lavoravano anche 'in nero'. Furbetti del reddito a Napoli: in cinque sono stati scoperti e denunciati.
    Su diciotto lavoratori irregolari, quasi tutti in cantieri edili del Napoletano, cinque erano anche destinatari del reddito di cittadinanza. A scendere in campo la task force di cui fanno parte l'Inps, l'ispettorato del lavoro e l'apposito nucleo dei carabinieri che avvalendosi dell'anagrafe sono riusciti a individuare i 'furbetti'.
    I lavoratori ora perderanno il beneficio. Non solo, sono stati segnalati all'autorità giudiziaria e dovranno rispondere penalmente; il reato potrebbe essere truffa ai danni dello Stato. "Stiamo intensificando i controlli - dice il direttore dell'Inps di Napoli, Roberto Bafundi - e stiamo verificando che la rete creata tra i diversi rami dell'amministrazione sta funzionando come presidio di legalità nel territorio metropolitano".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Universiade 2019
         (ANSA)

        Boom turisti Napoli,file record per tour

        Quattro navi da crociera in porto, continua onda universiadi


         (ANSA)

        Prime immagini del docufilm sull'attesa

        Backstage esplora luoghi Campania e lavoro di organizzazione


         (ANSA)

        Scherma,pallanuoto e pallavolo: in vetta

        Per gli italiani il bottino è stato straordinario


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere