Esposto Borrelli a procura Perugia

Lo scrive La Nazione. 'Tutelerò mia onorabilità in ogni sede'

(ANSA) - PERUGIA, 15 GIU - In seguito alle indiscrezioni sul colloquio tra Luca Palamara e Cesare Sirignano nel quale è stato tirato in ballo, il procuratore aggiunto di Napoli Giuseppe Borrelli ha presentato un esposto alla procura di Perugia, allegando anche una registrazione. Lo scrive La Nazione sulle pagine locali.
    "Apprendo con sorpresa e indignazione che mi sono state attribuite affermazioni mai pronunziate e intenzioni mai nutrite - afferma Borrelli, secondo quanto riporta il quotidiano -, nell'ambito di una vicenda alla quale sono completamente estraneo. Da giorni ho provveduto a depositare al procuratore della Repubblica la documentazione comprovante la mia più totale estraneità a quei fatti, per l'inoltro della stessa agli Organi competenti. Ho già dato mandato per tutelare in ogni sede giudiziaria la mia onorabilità di uomo e magistrato".
    Borrelli è uno dei venti magistrati che ha presentato domanda per concorrere al posto di procuratore di Perugia, dopo il pensionamento di Luigi De Ficchy.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Universiade 2019
         (ANSA)

        Lega Pro, premio a Basile e a Nazionale

        La Serie C compie 60 anni e viene festeggiata a Firenze


         (ANSA)

        Universiadi: Malagò, tantissime luci

        'Ringraziamo chi ci ha creduto, speriamo niente strascichi'


         (ANSA)

        Ultimo giorno attività per i volontari

        Contributo determinante per la riuscita dell'evento


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere