Temporari shop Liberato,in fila a Napoli

Ma nessuno ha la certezza che ci sia anche il trapper

(ANSA) - NAPOLI, 25 MAG - Sono in fila da stamani in attesa di poter avere tra le mani un oggetto 'liberato': sono i fan del cantante, ancora senza volto, Liberato, che oggi a Napoli apre il suo temporary shop. Negli spazi culturali di Casa Forte, ai Quartieri Spagnoli, assieme all'album è possibile acquistare gadget dell'artista: borse in tela, accendini, adesivi, poster, t-shirt e felpe.
    In attesa del concerto, in programma a Roma il 22 giugno, i suoi fan possono munirsi di gadget con quelli che sono simboli riconoscibilissimi dell'artista partenopeo. Solo lo scorso anno, Liberato si esibì alla Rotonda Diaz, a Napoli, arrivando dal mare. Fu la sua prima uscita che richiamò migliaia di ragazzi.
    Oggi sono centinaia in fila, ma la certezza che il trapper sia presente non c'è. Anche perché, essendo il suo volto sconosciuto, potrebbe anche mostrarsi: chi lo riconoscerebbe? E' tutto, come sempre quando si tratta di lui è un mistero.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Universiade 2019
       (ANSA)

      Basile, opere ultimate entro 31/12

      Commissario in commissione:non spesi 10 mln,restituiti a Regione


       (ANSA)

      Ecco il film documentario su Napoli 2019

      Mercoledì 2 ottobre proiezione in anteprima per la stampa


       (ANSA)

      De Luca, destineremo arredi per milioni

      Dopo kit alla Protezione Civile, altro materiale da riutilizzare


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere