Cna, 150 pmi italiane in Cina

Segretario Ningbo, per imprese sostegno giuridico e incentivi

(ANSA) NAPOLI, 24 MAG - Centocinquanta pmi italiane, con quelle della Campania ad andare in avanscoperta, sbarcano in Cina, nella città di Nongbo, il porto più grande del mondo. E' questo il progetto lanciato da Cna e dal distretto di Ningbo Fenghua e che tra due anni porterà alla nascita del Da Vinci Village, un centro commerciale da 60.000 metri quadrati tutto dedicato all'italian style. "Napoli è una città fantastica con aziende di grande qualità che a Ningbo troveranno un ambiente ideale per vedere a milioni di cinesi. Siamo pronti ad accoglierli con una guida dal punto di vista giuridico e incentivi", ha spiegato oggi a Napoli Gao Haomeng, segretario politico del distretto di Ningbo Fenghua, che ricorda come il centro sarà al centro di una provincia di 45 milioni di abitanti, collegata a Shangai attraverso un lungo ponte sullo stretto. . "Ningbo - ha spiegato oggi Gao Haomeng - è una città costiera cinese molto importante, ha il porto più grande del mondo che fa volumi di merci in transito enorme".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Universiade 2019
       (ANSA)

      Domani la torcia arriva a Caserta

      Calcio, pallacanestro e pallanuoto tra gli sport previsti


       (ANSA)

      Saldi saranno anticipati a 29 giugno

      Potenzialità di incremento del volume di vendite per evento


       (ANSA)

      Basile, siamo ampiamente operativi

      Sopralluogo al villaggio olimpico del campus di Fisciano


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere