Permessi soggiorno a pagamento, 7 arresti

Coinvolti anche poliziotti. Indagini partite da antiterrorismo

 Sette persone, tra cui un poliziotto ancora in servizio nell'ufficio immigrazione della Questura di Napoli e un altro in pensione, sono state arrestate in una operazione coordinata dalla Procura di Napoli. Sgominata un'associazione per delinquere finalizzata a favorire l'immigrazione clandestina. Ad alcuni indagati si contesta il reato di corruzione. Dell'organizzazione facevano parte quattro poliziotti. L'indagine nasce da una segnalazione per finanziamento al terrorismo: i successivi controlli del Gico non hanno fatto emergere riscontri su questa pista, ma hanno permesso di sgominare la banda che, in cambio di denaro, aiutava extracomunitari anche privi dei requisiti di legge a ottenere il rilascio o il rinnovo dei permessi di soggiorno.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Universiade 2019
       (ANSA)

      Universiadi: Conte assicura, ci sarò

      Premier risponde all'invito del sindaco de Magistris


       (ANSA)

      de Magistris, auspico governo vicino

      Sindaco, Napoli città dei giovani e dello sport


       (ANSA)

      Domani si presenta l'Italbasket

      La nazionale maschile debutta il 4 luglio ad Avellino


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere