Sparatoria Napoli: pregano tanti bimbi

Un centinaio di persone per Noemi dalla città e dalla provincia

(ANSA) - NAPOLI, 13 MAG - Alcune decine di persone, poco meno di un centinaio, si sono raccolte in preghiera stasera a Napoli in prossimità del bar di Piazza Nazionale dove lo scorso 3 maggio è rimasta ferita in un agguato di matrice camorristica la piccola Noemi. A rispondere all'invito - che si è propagato via social - sono stati i fedeli di diverse associazioni devote alla Madonna dell'Arco. Tra loro numerosi bambini, diversi i coetanei di Noemi. Sono stati intonati canti ed è stato recitato il Rosario. Sono giunti da vari quartieri della città ma anche da realtà della provincia di Napoli e Caserta, come Pozzuoli e Aversa. Un po' di pioggia, caduta a partire dalle 22, non li ha dissuasi dal proseguire la preghiera. Dice Emanuele, seminarista nel quartiere di Pianura: "Noi ci saremo sempre e non solo per la piccola Noemi ma anche per tutti gli altri. Non bisogna avere paura di denunciare e di pregare". Sulle magliette bianche indossate da alcuni, accanto all'effigie della Madonna, un adesivo impresso: "Noemi, Dio è con te".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
      TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

      Video ANSA


      Universiade 2019
       (ANSA)

      Universiadi: Caserta aspetta la torcia

      Proseguono lavori a impianti cittadini interessati dalle gare


       (ANSA)

      Incontri con le scuole

      Oggi il primo appuntamento a Torre Annunziata


       (ANSA)

      Fino ad oggi 7.285 atleti registrati

      Entro 3 giugno i 127 Paesi partecipanti completeranno iscrizioni


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere