Sparatoria Napoli: pregano tanti bimbi

Un centinaio di persone per Noemi dalla città e dalla provincia

(ANSA) - NAPOLI, 13 MAG - Alcune decine di persone, poco meno di un centinaio, si sono raccolte in preghiera stasera a Napoli in prossimità del bar di Piazza Nazionale dove lo scorso 3 maggio è rimasta ferita in un agguato di matrice camorristica la piccola Noemi. A rispondere all'invito - che si è propagato via social - sono stati i fedeli di diverse associazioni devote alla Madonna dell'Arco. Tra loro numerosi bambini, diversi i coetanei di Noemi. Sono stati intonati canti ed è stato recitato il Rosario. Sono giunti da vari quartieri della città ma anche da realtà della provincia di Napoli e Caserta, come Pozzuoli e Aversa. Un po' di pioggia, caduta a partire dalle 22, non li ha dissuasi dal proseguire la preghiera. Dice Emanuele, seminarista nel quartiere di Pianura: "Noi ci saremo sempre e non solo per la piccola Noemi ma anche per tutti gli altri. Non bisogna avere paura di denunciare e di pregare". Sulle magliette bianche indossate da alcuni, accanto all'effigie della Madonna, un adesivo impresso: "Noemi, Dio è con te".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Universiade 2019
       (ANSA)

      Boom turisti Napoli,file record per tour

      Quattro navi da crociera in porto, continua onda universiadi


       (ANSA)

      Prime immagini del docufilm sull'attesa

      Backstage esplora luoghi Campania e lavoro di organizzazione


       (ANSA)

      Scherma,pallanuoto e pallavolo: in vetta

      Per gli italiani il bottino è stato straordinario


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere