Rifiuti:assolti ex amministratori Napoli

Ex assessore Di Mezza, riconosciuta correttezza nostro operato

(ANSA) - NAPOLI, 24 APR - "Oggi ho appreso con grande soddisfazione di essere stato assolto dalla Seconda Sezione Giurisdizionale Centrale di Appello della Corte dei Conti che, con sentenza numero 112/2019, ha accolto, pronunciandosi definitivamente, l'istanza di appello verso la richiesta di condanna per danno erariale nei miei confronti, riconoscendo che non vi era stata alcuna negligenza da parte mia e degli altri amministratori del Comune di Napoli che si erano succeduti negli anni dell'emergenza rifiuti e per cui eravamo stati condannati in primo grado". Così Ferdinando Di Mezza, assessore con delega all'Igiene Urbana ai tempi della prima Giunta guidata da Rosa Iervolino Russo, rende nota e commenta la decisione dei magistrati contabili. "É una sentenza importante perché riconosce la correttezza dell'operato rendendo finalmente giustizia - aggiunge Di Mezza - a tutti noi amministratori coinvolti: Gennaro Mola, Rosa Iervolino Russo, Antonio Bassolino, Riccardo Marone, Giuseppe Balzamo e Massimo Paolucci".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
        TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

        Video ANSA


        Universiade 2019
         (ANSA)

        Pesto e ricotta, è la pizza Universiadi

        Sarà sfornata nel corso di Tuttopizza, evento da oggi a Napoli


         (ANSA)

        Monitoraggio aria nel porto di Napoli

        Accordo con l'Arpac, laboratorio mobile nel porto di Napoli



        Vai alla rubrica: Pianeta Camere