Schiaffi e percosse, sospese due maestre nel Napoletano

Inchiodate da immagini registrate dalle telecamere

Frasi ingiuriose, strattonamenti, schiaffi e percosse: sono state le immagini registrate dalle telecamere nascoste in classe a confermare i maltrattamenti nei confronti dei piccoli alunni di una scuola d'infanzia di Sant'Antimo (Napoli) che hanno spinto la Procura della Repubblica di Napoli nord a chiedere e ottenere dal gip due provvedimenti di sospensione dall'insegnamento della durata di un anno notificati dai carabinieri a due maestre di 62 anni rispettivamente di Sant'Antimo e di Giugliano in Campania.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
    TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

    Video ANSA


    Universiade 2019
     (ANSA)

    Marcia e mezza maratona, ecco percorsi

    Per ognuna delle due gare in campo 250 atleti


     (ANSA)

    Ecco i cinque nuovi ambasciatori

    Sono i fratelli Porzio, Pollio, Occhiuzzi e Tarantino


     (ANSA)

    A Formia il raduno del Settebello

    Agli ordini di Angelini un team giovane per puntare all'oro


    Vai alla rubrica: Pianeta Camere