Ucciso in Messico, salma 'liberata'

Superati intoppi a Napoli sorti dopo arrivo da Monaco

(ANSA) - NAPOLI, 11 APR - Sono stati superati gli intoppi burocratici sorti a Napoli che hanno 'bloccato' la salma di Salvatore De Stefano, l'imprenditore ucciso a colpi di pistola lo scorso 4 aprile in Messico. Il feretro dell'uomo è giunto ieri da Monaco dove a sua volta era arrivato da Città del Messico. Un "via libera", determinato dall'intervento delle autorità, grazie al quale ora sarà anche possibile celebrare le esequie del 35enne, inizialmente fissate per le 10,30 e ora spostate nel pomeriggio. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Universiade 2019
       (ANSA)

      Universiadi: Conte assicura, ci sarò

      Premier risponde all'invito del sindaco de Magistris


       (ANSA)

      de Magistris, auspico governo vicino

      Sindaco, Napoli città dei giovani e dello sport


       (ANSA)

      Domani si presenta l'Italbasket

      La nazionale maschile debutta il 4 luglio ad Avellino


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere