Ordigno danneggia bar a Giugliano

Sindaco: c'è ombra del racket, segnale allarmante

(ANSA) - NAPOLI, 14 APR - Un ordigno è stato fatto esplodere dinanzi ad un bar, all'incrocio tra viale San Francesco d'Assisi e via Verdi a Giugliano (Napoli). Il forte boato, nel cuore della notte, è stato avvertito anche a notevole distanza. I danni arrecati alla struttura sono notevoli. Indagano le forze dell'ordine.
    Il sindaco di Giugliano, Antonio Poziello, in una nota parla "dell'ombra del racket"."Quanto avvenuto ieri sera è un segnale preoccupante. Era dagli anni '80 che le attività commerciali non venivano prese così di mira.Mi auguro che, al più presto, le forze dell'Ordine e la Magistratura riescano a fare chiarezza sulla bomba e su qualche spaccata sospetta. È necessario - dice Poziello- alzare il livello del contrasto alla camorra ed alla criminalità in questa città che ha bisogno di sicurezza e serenità".
    Ai titolari dell'attività colpita numerosi cittadini, anche attraverso i social, hanno espresso la loro solidarietà.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Universiade 2019
         (ANSA)

        Al Palasele il record di presenze

        La Scandone l'impianto più frequentato


         (ANSA)

        Rettore Tommasetti, una cavalcata unica

        L'Università di Salerno premia tirocinanti e sportivi


         (ANSA)

        Boom calcio, 45mila spettatori

        Exploit della pallavolo, della pallanuoto e della ginnastica


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere