Frasi sessiste su guardalinee donna

Telecronista nel Salernitano: 'è inguardabile ed è uno schifo'

(ANSA) - NAPOLI, 25 MAR - Definisce "inguardabile" ed uno "schifo" una assistente donna durante il match di Eccellenza in Campania tra il Sant'Agnello e l'Agropoli e l'Ordine dei Giornalisti della Campania lo sospende. Protagonista della vicenda il telecronista di una emittente locale salernitana Sergio Vessicchio.
    "E' uno schifo vedere le donne che vengono a fare gli arbitri in un campionato dove le società spendono centinaia di migliaia di euro - ha detto Vessicchio durante la telecronaca di sabato scorso - ed è una barzelletta della federazione una cosa del genere, impresentabile per un campo di calcio". Dura la condanna del presidente dell'Ordine dei Giornalisti della Campania, Ottavio Lucarelli: "Il giornalista di Agropoli che ha deriso in diretta durante una partita di calcio una donna assistente dell'arbitro è stato sospeso dall'Ordine dei giornalisti della Campania". Condanna anche dall'Ussi Salerno che definisce "offese gravi ed inaccettabili che ledono la dignità della persona colpita con ignobili frasi sessiste".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
        TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

        Video ANSA


        Universiade 2019
         (ANSA)

        Basile, opportunità per i giovani

        Rosolino neo testimonial,un rammarico non averle fatte da atleta


         (ANSA)

        De Luca, cosi' rilanciamo immagine Paese

        Governatore: "Quella dell'umanesimo, non del plebeismo"


         (ANSA)

        Aips-Ussi, sala stampa a Della Pergola

        A lui si deve nome Universiade. Fu anche inventore Totocalcio


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere