• Ucciso nel Napoletano, è boss Mariniello a capo dell'omonimo clan

Ucciso nel Napoletano, è boss Mariniello a capo dell'omonimo clan

Da solo a bordo dell'auto quando è stato raggiunto dai killer

Vincenzo Mariniello, 46 anni, ritenuto il boss dell'omonimo gruppo criminale, è stato ucciso in un agguato in pieno giorno ad Acerra (Napoli). I Carabinieri sono in via Pietro Nenni dove si è verificato il fatto, nei pressi dell'abitazione dell'uomo, ed hanno avviato le indagini.

Secondo quanto trapela, l'uomo con precedenti di vario tipo, tra cui l'associazione camorristica, era da solo a bordo della sua vettura quando è stato raggiunto dai killer che gli hanno esploso contro diversi colpi d'arma da fuoco. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Universiade 2019

 (ANSA)

Universiadi -100: un weekend di eventi

Squadre Lega Pro e Lnd in campo con le magliette celebrative


 (ANSA)

Universiadi:-100,scende in campo Serie C

Iniziativa a 100 giorni dall'evento in programma in Campania


 (ANSA)

In tanti agli stand della Rotonda Diaz

Napoletani e turisti si informano, molte iscrizioni volontari


Vai alla rubrica: Pianeta Camere