Scomparsi in Messico: sì ricorso all'Onu

'Entro 8 marzo atti e informazioni a Ginevra'

(ANSA) - NAPOLI, 9 FEB - "L'alto commissariato per i diritti umani delle Nazioni Unite ha accolto, ieri, il ricorso depositato che abbiamo depositato in merito alla vicenda dei tre napoletani scomparsi in Messico". Lo annunciano gli avvocati delle famiglie dei tre - Raffaele e Antonio Russo e Vincenzo Cimmino - Claudio Falleti e Griselda Herrera. "L'Onu - ha aggiunto Falleti - tratterà il caso in virtu' dell' ex articolo 30 della convenzione internazionale contro le sparizioni forzate, ovvero con carattere di urgenza. Il segretario generale delle Nazioni Unite ha inviato una nota al rappresentante messicano a Ginevra e ha notificato la decisione allo stato del Messico precisando quali sono le prescrizioni da rispettare". "In sostanza - ha spiegato Falleti - oltre a continuare le ricerche, il Messico è tenuto a inviare atti e informazioni alle famiglie ai legali e al comitato delle sparizioni forzate di Ginevra. Tutto questo entro il prossimo 8 marzo".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Universiade 2019

 (ANSA)

Universiadi: Basile, 9mila in arrivo

Mascotte ufficializzata quando annunceremo direttore artistico


 (ANSA)

Universiadi: Basile, cultura in vetrina

Ponte con Matera attraverso sport e beni culturali


Universiadi: Tommasetti, protagonisti

Il rettore dell'Università di Salerno, infrastrutture eredità


Vai alla rubrica: Pianeta Camere