Riuscito il trapianto su Alex

Ospedale Bambino Gesù, cellule hanno attecchito.Piccolo sta bene

(ANSA) - ROMA, 24 GEN - A distanza di un mese dall'intervento al piccolo Alessandro Maria Montresor, Alex, affetto da una malattia genetica rara, il trapianto di cellule staminali emopoietiche da genitore cui è stato sottoposto "è riuscito": il percorso trapiantologico, infatti, "può dirsi concluso positivamente" ed Alex è "in buone condizioni di salute" e lascerà l'Ospedale nelle prossime ore. Le cellule del padre, manipolate e infuse nel bambino, afferma l'Ospedale, a distanza di 1 mese dal trapianto "hanno perfettamente attecchito". Nel tentativo, non riuscito, di trovare un donatore compatibile, molte città tra cui Napoli si erano mobilitate in una gara di solidarietà.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Universiade 2019

Sediolini San Paolo, li farà la Mondo

Multinazionale che ha rifatto Juventus Stadium e Dacia Arena


Caserta: 71 match in 7 impianti

I numeri dell'evento sul territorio: in piazza finale tiro arco


Universiadi: Talento, chance territorio

Il componente Giunta nazionale Coni, beneficio per impianti


Vai alla rubrica: Pianeta Camere