Spalletti, match con Benevento insidioso

Porte chiuse? Segnale forte ma servirà riflessione

(ANSA) - MILANO, 12 GEN - ''Come abbiamo visto anche l'anno scorso contro il Pordenone queste partite possono nascondere insidie, ma la squadra ha lavorato in maniera corretta e si porterà dietro l'esperienza della scorsa annata''. Il tecnico dell'Inter Luciano Spalletti presenta così la gara di domani in Coppa Italia contro il Benevento. ''Abbiamo una mentalità più forte e cercheremo di riproporla anche in queste partite per un'ulteriore crescita - ha proseguito l'allenatore, intervistato da InterTv alla vigilia -. Il Benevento ha un allenatore con esperienze importanti che è bravo a schierare la squadra, dovremo fare attenzione''. Quella di domani sarà la prima delle due gare a porte chiuse per l'Inter dopo i fatti di Inter-Napoli. ''Con le porte chiuse sembrerà di giocare più una partita come quelle di allenamento ad Appiano. Si è voluto dare un segnale forte ma queste partite imporranno una riflessione'', l'opinione di Spalletti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Universiade 2019
 (ANSA)

Iniziata la formazione dei volontari

Primo week-end sugli impianti di gara


 (ANSA)

Incontri con ragazzi istituti minorili

Iniziativa per diffondere valori sport in contesti difficili


 (ANSA)

Presentazione programma eventi Benevento

In programma gare di calcio, pallavolo e rugby a sette


Vai alla rubrica: Pianeta Camere