Champions: Ancelotti, nessun rammarico

Dobbiamo accettare eliminazione. Mancata un po' di lucidità

(ANSA) - NAPOLI, 12 DIC - "Abbiamo fatto tutto ciò che era nelle nostre possibilità in tutte e sei le partite, forse anche qualcosa in più. Non c'è rammarico. E' mancato poco, ma questa amarezza ce la portiamo in Europa League, con la consapevolezza di poter fare bene e dire la nostra": così ai microfoni di Sky Sport Carlo Ancelotti commenta l'eliminazione del suo Napoli dalla Champions league. "Dobbiamo accettarla, anche se ci dispiace molto - le parole del tecnico. E' mancata un po' di lucidità nella costruzione, legata ad una pressione fortissima del Liverpool. La partita era iniziata bene. Nel secondo tempo è stata meno ordinata, le opportunità per metterla dentro l'avevamo. Avevamo necessità di fare un gol e per questo ci siamo sbilanciati. Sono contentissimo di quanto fatto dalla squadra. Siamo arrivati a giocarcela fino all'ultimo secondo.
    Siamo tutti dispiaciuti - ha concluso - ma il dispiacere ci farà essere più determinati in Europa League, in cui vogliamo essere protagonisti fino alla fine".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Universiade 2019

Universiadi, sopralluogo a Salerno

Sediolini bianchi e granata, restyling anche in tribuna stampa


Domani il summit, restyling da 2,7 milioni di euro


Universiadi, giovedì incontro per Arechi

Al tavolo parteciperà anche la Salernitana


Vai alla rubrica: Pianeta Camere