Nel Sannio sgravi fisco contro slot

A Bucciano 2mila anime ma in 2016 spesi 1,5 mln in gioco azzardo

(ANSA) - BENEVENTO, 8 NOV - Uno sgravio fiscale sulla Tari del 20 per cento per chi disinstallerà le slot machine. E' quanto previsto dal regolamento approvato dal consiglio comunale di Bucciano, 2mila anime in provincia di Benevento dove il gioco d'azzardo c'è eccome. I dati, resi noti dal sindaco Domenico Matera, parlano chiaro: "Nei cinque locali che ospitano le slot machine, sono stati spesi nel solo 2016 circa 1,5 milioni di euro ed oltre 600mila euro nei primi mesi del 2017". E' così si è passati al 'contrattacco' e su invito del vescovo di Cerreto Sannita - Telese S. Agata dei Goti, don Mimmo Battaglia, il consiglio ha approvato il regolamento anti-ludopatia che regola e stabilisce anche orari precisi durante i quali poter giocare alle slot machine.
    "In base a uno studio dell'Osservatorio diocesano - commenta oggi soddisfatto il primo cittadino - Bucciano rientra tra i primi dieci nel Sannio per gioco d'azzardo".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Universiade 2019

Universiadi: Fit, ok intesa accordo taxi

Giuseppe De Rosa, per evento di importanza mondiale


Universiadi: Fiola, ok, ma ora certezze

Presidente Cciaa Napoli, grande evento in sé fa girare economia


Universiadi, intesa villaggio Fisciano

La mensa offrirà 5 menù in base alle nazionalità degli atleti


Vai alla rubrica: Pianeta Camere