"Migrantour" in giro in vie Napoli

Migranti guide turistiche tra mercati etnici e moschee cittadine

(ANSA) - NAPOLI, 20 SET - " Il giro del mondo in 80 giorni? No bastano poche ore !". Questo lo slogan lanciato dai promotori a Napoli del Migrantour : giro turistico multiculturale tra i vicoli del quartiere Vasto dove, da anni, convivono decine di comunità provenienti da diverse parti del pianeta.
    Il mercato senegalese di Piazza Garibaldi con i suoi prodotti tipici, le moschee del quartiere Pendino e di piazza Mercato, le pietre importate dall'India e le bigiotterie della Cina di Porta Nolana, i primi fast food magrebini arrivati in città e le pasticcerie arabe sono solo alcune delle tappe proposte a propone a turisti, cittadini, studenti dalle guide della Cooperativa Sociale Casba, tutti immigrati da anni residenti in citta'.
    " Unico bagaglio richiesto ai partecipanti - suggerisce ironicamente Pierre Preira, accompagnatore "senior" di Migrantour - la voglia di immergersi con tutti i sensi nei sapori, i colori, le atmosfere e le tradizioni di Mondi lontani che abitano qui ".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Universiade 2019

Universiadi: focus su porto e viabilità

Incontro in Prefettura del comitato per ordine e sicurezza


Universiadi, mobilità porto-area ovest

'Amministrazione comunale si impegna a corridoio dedicato


Universiadi: pianificazione sicurezza

Pagano, ulteriori approfondimenti forze dell'ordine


Vai alla rubrica: Pianeta Camere