Sequestrati beni e quote per oltre 8 mln

Scoperta dalla Finanza evasione fiscale tra Napoli e Caserta

(ANSA) - NAPOLI, 13 SET - Beni e quote societarie per un valore superiore agli 8 milioni di euro sono stati sequestrati dai militari del Nucleo di Polizia economico finanziaria della Guardia di Finanza di Napoli. Si tratta, secondo gli investigatori, del profitto illecito di una maxi frode fiscale perpetrata nel commercio di calzature e capi di abbigliamento.
    L'operazione ha portato alla luce una associazione a delinquere composta da 12 persone, radicata nelle province di Napoli e Caserta, finalizzata all'evasione attraverso il meccanismo della 'frode carosello'. Si prevedeva la produzione di un cospicuo giro di fatture per operazioni inesistenti per un importo di 41 milioni di euro, attraverso una filiera di società costituite ad hoc, legalmente amministrate da prestanome. Questo ha permesso di creare crediti di imposta generati dall'utilizzo delle fatture per operazioni inesistenti e di acquistare beni senza pagamento dell'imposta. Sotto sequestro immobili di pregio, auto, conti correnti.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Universiade 2019

Universiadi: Fit, ok intesa accordo taxi

Giuseppe De Rosa, per evento di importanza mondiale


Universiadi: Fiola, ok, ma ora certezze

Presidente Cciaa Napoli, grande evento in sé fa girare economia


Universiadi, intesa villaggio Fisciano

La mensa offrirà 5 menù in base alle nazionalità degli atleti