Appoggio consiglieri Fi a sindaco M5S

Convocati da coordinatore partito. Ipotesi dimissioni c.sinistra

(ANSA) - AVELLINO, 13 SET - Ad oltre due mesi dalle elezioni del 24 giugno scorso, non ci sono ancora certezze sull'avvio della consiliatura al comune di Avellino. Il sindaco del M5s, Vincenzo Ciampi, aveva prevalso al ballottaggio su Nello Pizza, candidato delle liste di centrosinistra che al primo turno avevano superato il 50% dei voti conquistando così la maggioranza in consiglio comunale. Ciampi, che può contare solo su 5 consiglieri pentastellati, è atteso lunedì in Aula per la presentazione del programma, più volte rinviata, e frutto della collaborazione di altri 7 consiglieri comunali, tra i quali Ines Fruncillo e Lazzaro Iandolo, eletti nella lista di Forza Italia. Un'iniziativa che secondo i due consiglieri non implica alcun sostegno o accordo politico ma che ha provocato "sorpresa e irritazione" nei vertici regionali del Partito. Sull'altro fronte, undici consiglieri comunali eletti nelle liste dei Popolari demitiani e in altre liste civiche, si dicono pronti a depositare le loro dimissioni dal notaio.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Universiade 2019

Universiadi: Fit, ok intesa accordo taxi

Giuseppe De Rosa, per evento di importanza mondiale


Universiadi: Fiola, ok, ma ora certezze

Presidente Cciaa Napoli, grande evento in sé fa girare economia


Universiadi, intesa villaggio Fisciano

La mensa offrirà 5 menù in base alle nazionalità degli atleti


Vai alla rubrica: Pianeta Camere