Garrone, dopo Dogman cerco mio Pinocchio

Regista a Ischia Global, "Un po' di fiaba in tutti i miei film"

(ANSA) - ISCHIA (NAPOLI), 21 LUG - Passa da Ischia Global il cammino internazionale di Dogman di Matteo Garrone: dopo il successo a Cannes con il premio come miglior attore a Marcello Fonte, il film più accreditato per rappresentare l'Italia agli Oscar ha raccolto applausi alla proiezione sul grande schermo della baia a Lacco Ameno, da parte di una platea di produttori di varie paesi e artisti ospiti del festival. ''Una visione che non dimenticherò mai - dice Garrone - perché avevo accanto mio figlio, che per la prima volta vedeva il film dopo essere stato con me sul set. Senza la paternità, l'ho detto spesso, non avrei potuto raccontare il rapporto del protagonista con la figlia. E poi seduto con noi, a guardare il film sotto le stelle, c'era Marcello. Lui è straordinario, recita anche solo con gli occhi, è dolce e comico. Ed io quando sento il pubblico ridere sono felice''. Per Dogman a Ischia un successo annunciato ''Ho avuto riscontri molto positivi, ho saputo che il film è piaciuto a Terry Gilliam".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Universiade 2019

Universiadi: a Castellammare allenamenti

Restyling dello stadio Romeo Menti con 500 mila euro


Universiadi: Msc Lirica villaggio marino

Lunga 275 metri, ha 976 cabine per 2679 passeggeri


Universiadi, contratto pista San Paolo

Lavori riguardano anche spogliatoi dello stadio


Vai alla rubrica: Pianeta Camere