Salvatores, giro un road movie

Regista parla del prossimo film all'Ischia Festival

(ANSA) - ISCHIA, 1 LUG - "Sarà un road movie tra Italia, Slovenia e Croazia, la storia di una strana famiglia, con delle inaspettate svolte fantastiche, con Valeria Golino, Claudio Santamaria, Diego Abatantuono e un esordiente diciottenne che è il protagonista del film. Mi piace lavorare con i giovani, l'ho scoperto sul set di Io non ho paura, non hanno filtri e sono naturali e spontanei". Così Gabriele Salvatores parla del suo prossimo film (inizio riprese a fine agosto) aprendo la XVI edizione dell'Ischia Film Festival, dove ha ricevuto un premio alla carriera dai direttori artistici Michelangelo Messina e Boris Sollazzo.
    "Girerei volentieri - dice - un film su una rockstar, ma anche in quel caso vorrei fare qualcosa di particolare. Mi piacerebbe prendere le prime settanta pagine di Life, la biografia di Keith Richard, e far finire il film quando incontra un altro ragazzino a cui piace fare musica. Mick Jagger".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Universiade 2019

Universiadi:ok gare Palasele e Partenio

Interventi anche per Palazzetto di Portici


 (ANSA)

Universiadi: cabina regia, ecco road map

Basile, entro ottobre tutti i lavori avviati. L'ok della Fisu


Universiadi: cabina regia, ecco road map

Basile, entro ottobre tutti i lavori avviati. L'ok della Fisu


Vai alla rubrica: Pianeta Camere