In Reggia Carditello gregge cura aiuole

Nel Casertano a partire da questa settimana al via 'ecopascolo'

(ANSA) - CASERTA, 28 GIU - Parte alla Reggia borbonica di Carditello , ubicata a San Tammaro (Caserta), il progetto "Ecopascolo", una nuova modalità, molto "ecologica", di cura delle aree verdi che sarà realizzato dall'azienda agricola di Pina Cestrone, vedova di Tommaso, l'Angelo di Carditello prematuramente scomparso, il cui gregge contribuirà a mantenere il decoro delle aree verdi. Il progetto è stato predisposto dalla Fondazione Real Sito di Carditello, presieduta da Luigi Nicolais, e dalla Coldiretti Caserta guidata dal neo-presidente Manuel Lombardi, nell'ambito del protocollo di intesa firmato il 10 dicembre 2016. La sperimentazione partirà da questa settimana. L'ecopascolo è una metodologia rispettosa dell'ambiente e della biodiversità del territoriale. Questo tipo di intervento è già sperimentato in altri contesti, dalle città fortemente urbanizzate come Roma, per la quale Coldiretti Lazio ha firmato un protocollo di intesa con il Comune.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Universiade 2019

Universiadi: Fit, ok intesa accordo taxi

Giuseppe De Rosa, per evento di importanza mondiale


Universiadi: Fiola, ok, ma ora certezze

Presidente Cciaa Napoli, grande evento in sé fa girare economia


Universiadi, intesa villaggio Fisciano

La mensa offrirà 5 menù in base alle nazionalità degli atleti


Vai alla rubrica: Pianeta Camere