Rapinatore esplode colpi pistola, preso

Carabinieri hanno sequestrato la pistola e recuperato il bottino

(ANSA) - NAPOLI, 17 GIU - E' entrato all'interno di una pasticceria di Casandrino, in provincia di Napoli, per compiere una rapina. Ma quando il titolare ed i suoi familiari hanno tentato di reagire non ha esitato ad esplodere con una pistola tre colpi in aria. Poi ha afferrato 150 euro dalla cassa e si è dato alla fuga. Il rapinatore, un 48enne, è stato bloccato poco dopo dai carabinieri che erano stati, nel frattempo, allertati.
    Non ci sono feriti.
    I militari hanno rinvenuto e sequestrato l'arma, una pistola Beretta calibro 9 con matricola abrasa, trovata col colpo in canna. Recuperato il bottino, il rapinatore è stato portato in caserma.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Universiade 2019

Universiadi: festa con 300 ragazzi

In occasione della giornata mondiale dello sport universitario


Universiadi,a ottobre via tutti cantieri

Su San Paolo serve maggiore raccordo tra Comune,club e impresa


Universiadi: Aru, saremo pronti

Per prenotare alberghi sarà usata piattaforma Consip


Vai alla rubrica: Pianeta Camere