Salute: vantaggi da medicina integrata

Confronto tra esperti a Napoli per iniziativa di Spazio Tesla

(ANSA) - NAPOLI, 14 GIU - Il ruolo della medicina integrata e complementare e le esperienze in corso in diverse strutture sanitarie pubbliche è stato uno dei temi principali affrontati nelle assise su 'Acqua e coscienza, l'interazione che guarisce' svoltesi a Napoli nel Circolo ufficiali della Marina Militare per iniziativa di Spazio Tesla, associazione di promozione sociale, presieduta da Alberto Negri e coordinata da Laura Groppi. Alla due giorni - che ha rappresentato anche un tributo al professor Emilio Del Giudice - hanno partecipato esperti del mondo medico e scientifico che si sono confrontati sul contributo della fisica quantistica all'idea di coscienza, una ipotesi a cavallo fra le culture. Tra gli altri sono intervenuti Rossella Mollo, Carmen Di Muro, Luigi Maxmilian Caligiuri, Piergiorgio Spaggiari, Daniele Gullà, Vincenzo Miranda. "É stata l'occasione - dice la dottoressa Mollo - per rilanciare l'attenzione su temi decisivi per ogni essere umano e per annunciare la nascita a Napoli di una sezione di Spazio Tesla".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Universiade 2019

Universiadi: Auricchio, lavori ok

Impegno di tutti, cronoprogramma quando avremo date e ditta


Universiadi:Adl, ok lavori per San Paolo

Trovata con Comune e commissario via per minori disagi possibili


Universiadi:Borriello, ok cronoprogramma

Napoletani si godranno club vincente e belle competizioni


Vai alla rubrica: Pianeta Camere