Napoli Teatro Festival omaggia Tina Pica

A 50 anni dalla scomparsa, Quartieri Airots, fino all'8 luglio

(ANSA) - NAPOLI, 14 GIU - Cinquant'anni fa moriva Tina Pica, grande caratterista, attrice di teatro e di cinema, formidabile 'spalla' di Eduardo de Filippo, Vittorio De Sica, Totò. Il Napoli Teatro Festival Italia la celebra con una mostra che si apre domani ( ore 18) dal titolo 'Tina Pica 1884-1968', curata da Giulio Baffi e realizzata dallo scenografo Luigi Ferrigno nello spazio Quartieri Airots (l'antica Chiesa della Congregazione dei 63 Sacerdoti) ai Quartieri Spagnoli. In anteprima assoluta sarà presentato il docufilm 'Fratello ricordati di Tina Pica' di Lucilla Parlato e Federico Hermann prodotto da Identità Insorgenti. La mostra organizzata da Vesuvioteatro.org, con il coordinamento di Angioletta Delli Paoli, le ricerche di Velia Basso e la collaborazione all'allestimento di Sara Palmieri e Laura Simonet, resterà aperta (ingresso gratuito) fino a domenica 8 luglio (ore 17 - 20, lunedì e martedì chiuso).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Universiade 2019

Universiadi: focus su porto e viabilità

Incontro in Prefettura del comitato per ordine e sicurezza


Universiadi, mobilità porto-area ovest

'Amministrazione comunale si impegna a corridoio dedicato


Universiadi: pianificazione sicurezza

Pagano, ulteriori approfondimenti forze dell'ordine


Vai alla rubrica: Pianeta Camere