Cecilia Rodriguez convocata in commissariato per permesso scaduto

Agenti in albergo a Capri da Cecilia Rodriguez

(ANSA) - CAPRI (NAPOLI), 09 GIU - Il permesso di soggiorno è scaduto, e così la showgirl argentina Cecilia Rodriguez viene convocata in commissariato. La sorella di Belen, che si trova da alcuni giorni sull'isola azzurra per partecipare ad una manifestazione di sport e spettacolo insieme al fidanzato Ignazio Moser, stamane ha ricevuto in albergo la visita di una pattuglia di agenti che l'ha invitata a seguirli.
    Era stato il direttore di "Chi" Alfonso Signorini, nel corso di una diretta web, a rivelare il particolare del permesso di soggiorno scaduto. La polizia questa mattina ha deciso di approfondire la notizia, che nel frattempo stava circolando in rete. Cecilia Rodriguez ha seguito gli agenti in commissariato.
    Qui, da un controllo al terminale operato dal personale dell'ufficio stranieri, è emerso che effettivamente il permesso di soggiorno risultava scaduto da alcuni mesi. La showgirl è stata pertanto invitata a recarsi quanto prima alla Questura di Milano, competente per territorio, per regolarizzare la sua posizione.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Universiade 2019

Universiadi: Auricchio, lavori ok

Impegno di tutti, cronoprogramma quando avremo date e ditta


Universiadi:Adl, ok lavori per San Paolo

Trovata con Comune e commissario via per minori disagi possibili


Universiadi:Borriello, ok cronoprogramma

Napoletani si godranno club vincente e belle competizioni


Vai alla rubrica: Pianeta Camere